L’amore incondizionato non esiste

Quando sento dire che i cani ci amano in modo incondizionato mi si accapona la pelle. Questo dell’amore incondizionato è solo una fantasia romantica partorita dalla mente dell’essere umano a cui piace credere di non essere giudicato dal proprio cane per le azioni che compie. È un modo per deresponsabilizzarsi e cercare rifugio emotivo.

“Ah, solo tu mi capisci/ mi ami davvero/ non mi giudichi/ mi apprezzi per quello che sono/etc.”. Chi di noi non ha pronunciato una frase simile al proprio cane almeno una volta? Magari dopo una delusione o in un momento di sconforto? Io ammetto di sì! Ma, che ci piaccia o no, i cani ci studiano, ci soppesano e ci valutano. Sanno se siamo solidi, credibili, affidabili o se siamo nevrotici, incoerenti, inaffidabili. Questo non vuol dire che non ci amino, tutt’altro, ma non senza condizioni, non senza giudizio.

Sviluppano una precisa idea di noi e dubito fortemente che questa sia sempre positiva. Il punto fondamentale è che non hanno scelta, non possono fare le valige e andarsene per il mondo in cerca di un partner migliore di noi. Devono adattarsi a quello che hanno. Perciò, specchiamoci nei loro occhi e cerchiamo di essere il tipo di proprietario che il nostro cane vorrebbe che fossimo. Impegnamoci a dare se vogliamo ricevere amore e rispetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: