La soddisfazione sensoriale

una delle maggiori fonti di benessere per il cane è la soddisfazione sensoriale, ovvero il piacere che prova ad usare il naso. Questo finissimo organo sensoriale non serve solo a raccogliere informazioni, ma anche a dare piacere. Spesso togliamo al cane questa fonte di piacere, allontanandolo da stimoli che noi troviamo disgustosi e/o sporchi (a causa di una eccessiva fissazione con l’igiene), ma che per lui sono una vera goduria, come una carogna, le feci di un altro animale, il semplice fango, ecc. Non ci si preoccupa di portarlo a passeggiare in un bosco e di trascorrere più tempo all’aria aperta in ambienti selvatici, piuttosto lo si costringe in orribili città di cemento e caos, prive di stimoli interessanti e, spesso, altamente stressanti. Perciò, portiamo il cane in natura tutte le volte che possiamo, lasciamolo fiutare e lasciamo che si sporchi. Così, avremo un cane felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: