L’identità è un diritto

la relazione può realizzarsi nella sua pienezza solo se si lascia emergere in modo completo il cane. Egli non deve essere lo specchio delle nostre aspettative, ma essere accettato per quello che è, sia sotto il profilo etologico che caratteriale. Questo non significa assecondare tutte le sue manifestazioni, ma indirizzarle, senza negare le sue attitudini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: