I cani “imperfetti”

questa pillola è per tutti coloro che hanno cani “imperfetti”. Avete tutta la mia comprensione e tutto il mio sostegno perché so quanto questa società riesca a farti sentire in imbarazzo e in difetto se il tuo cane non rispetta le aspettative, ovvero se non ama i bambini, se non vuole essere avvicinato e accarezzato (in testa magari) da chiunque, se mostra i denti o abbaia per allontanare, per proteggere o difendere, per paura o diffidenza, ecc., ecc.

Si, perché tutti amano i cani, ma mica tutti li accettano per quello che sono veramente o hanno la minima idea di cosa siano, per dirne una, le caratteristiche di razza. Il cane si divide semplicemente in due categorie: buono o cattivo. Buono se si fa andar bene tutto e va d’accordo con tutti, cattivo se osa dire la sua e manifestare il minimo disappunto ad umani o cani che siano.

Al cane non è permesso avere e manifestare emozioni negative, al cane non è permesso avere comportamenti aggressivi. E se lo fa, gli sguardi delle persone intorno a noi diventano di stupore prima e di disappunto, disapprovazione e disprezzo poi. Allora ti senti il peggior proprietario del mondo e pensi di avere il peggior cane di sempre.

Beh, ci tenevo a dirvi che non è così e non dovete permettere a queste persone di farvelo credere. Un cane normo comportamentale ha il diritto di esprimersi in tutta la sua “imperfezione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: