Attività riflessive VS attività performative

non ci rendiamo conto che la maggior parte delle attività che proponiamo al nostro cane sono performative, quindi stressanti ed eccitanti, spesso esclusivamente cinetiche. Dimentichiamo, invece, tutte quella attività che inducono alla calma e alla riflessività e che favoriscono l’apprendimento. Detto in modo pratico, invece di sfinire il cane facendolo correre dietro una pallina, meglio una lunga passeggiata olfattiva nel verde. Anche la relazione ne trarrà giovamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: